SUNTO

Sunto non si compra ... si legge gratis 

Dal 1976 l'informazione paliesca senza un briciolo di pubblicità

 

 

Il "malloppo" degli scritti non è uno scherzo

Finalmente ieri sono stati pubblicati all'Albo Pretorio gli atti sanzionatori della stagione paliesca 2022 e si tratta di un "malloppo" abbastanza corposo e che necessita, grazie alle imminenti ultime festività, una particolare attenzione da parte della nostra Redazione.

Una sommaria lettura degli atti ha proposto un "pensiero" della Giunta, che va subito evidenziato e che segna un preciso punto di confine tra il mondo della giustizia paliesca e quello che si consuma nel quotidiano in ogni ordinamento delle Aule di Tribunale.

Scrive, infatti, il sor Demossi: «appare necessario evidenziare come l’esame disciplinare degli episodi, che si pongono in contrasto con le norme del Regolamento, assume una connotazione tale da consentire all’Amministrazione Comunale un esame e una valutazione che risponda esclusivamente alla logica “paliesca”. Detta premessa serva a sgombrare il terreno da tutte quelle argomentazioni proprie degli ordinari principi e regole che disciplinano il consueto procedimento in qualunque sede».

Su questa base, richiamata in diversi atti, si innescano i "giochi" del 2023 tra gli avvocati palieschi e il nuovo inquilino di Palazzo. Di certo annotiamo che chiunque subentri al sor Demossi dovrà, volente o nolente, riprendere, anche cancellandolo, il discorso da dove, sia Tirelli, Fazzi che lo stesso sor Demossi, hanno lasciato un preciso segno.

Le nostre analisi complete delle sanzioni 2022 saranno a disposizione nell'edizione di lunedì 9.

5 gennaio 2022